Corso Azzurra.it


Vai ai contenuti

Poesia

Area Riservata > Documenti

PREGHIERA DI UN SOLDATO PER SUO FIGLIO




Dammi un figlio, o Signore,
che sia abbastanza forte da riconoscere quando è debole,
abbastanza coraggioso da affrontare se stesso quando ha paura,
che si mantenga fiero e indomito nell'onorevole sconfitta
ma semplice e generoso nel successo.


Dammi un figlio che non sostituisca mai
i desideri ai fatti, la parola all'azione.
Un figlio che Ti conosca e che sappia
che conoscere se stesso è la prima delle conoscenze.


Conducilo a non cercare la via degli agi e delle comodità,
ma ad accogliere la sfida e lo sprone delle difficoltà e del rischio.
Fa che impari a rimanere eretto nella tempesta
e ad avere pietà per chi cade,
a dominare se stesso prima di dominare gli altri,
ad avere un cuore limpido, una meta elevata,
a protendersi verso il futuro, senza mai rinnegare il passato.


Concedigli, ancora, la capacità di sorridere
così da poter essere sempre serio
ma senza mai prendersi troppo sul serio.


Dagli l'umiltà e la semplicità della vera grandezza,
la mente aperta della vera saggezza,
la mitezza della vera forza.


Io, allora, non sarò vissuto invano.




(Douglas MacArthur, 1880-1964)


Ultimo aggiornamento | webmaster@corsoazzurra.it

Torna ai contenuti | Torna al menu